Landscape icon

Переверните ваш телефон вертикально

Chris Edwardes

Cocktail d'autore
41 anni
Esperienza nel settore
  • Sour La Torre del Potere
    Bourbon invecchiato
    Sciroppo di zucchero
    Succo di limone
    Albume d'uovo di quaglia
    Confettura di mirtillo rosso e Porto
    Cubetti di ghiaccio
  • Sour La Torre del Potere
    Bourbon invecchiato
    Sciroppo di zucchero
    Succo di limone
    Albume d'uovo di quaglia
    Confettura di mirtillo rosso e Porto
    Cubetti di ghiaccio

Regole del bar di Chris Edwardes

Il barman è un filosofo, uno strizzacervelli, un medico, un attore e un consulente matrimoniale.

Dopo tutti questi anni passati dietro al bancone di un bar mi diverto ancora.

Fintanto che le persone sono gentili ed educate, il loro aspetto non mi interessa.

L'alcol è il mio mondo, di esso mi piace tutto.

Non riesco a ricordare il mio primo cocktail.

Se domani vincessi alla lotteria un miliardo di dollari, di sicuro aprirei una distilleria.

Alcuni nascono già famosi, altri devono lavorare davvero duramente per conquistare la fama.

Io tratto i miei barman come i membri della mia famiglia. Perciò non litighiamo mai.

Se domani diventassi un supereroe, chiamatemi ‘Johnnie Cocktail’ per favore.

Chiacchierare con le ragazze e fare tutti quei giochetti da bambini sono cose che passano, quando ci si rende conto che dietro al bancone puoi costruirti una carriera.

Il piacere primario nel dirigere il proprio bar consiste nel vedere esattamente realizzate le proprie idee e le proprie scelte: cos'altro si può desiderare?

Ho lavorato in questo settore sin da quando avevo 17 anni e non riesco a immaginare di fare nulla di diverso.

Mia moglie, la mia vita e il mio sacco da pugile mi rendono forte.

L'arte dello shaking di Chris Edwardes

L'arte dello shaking di Chris Edwardes

Prova il cocktail Sour La Torre del Potere di Chris Edwardes

Prova il cocktail Sour La Torre del Potere di Chris Edwardes

The JavaScript support is turned off in your web browser. Inshaker can't handle this. Turn it on, please!