Dimenticata la password?
Inserisci le tue informazioni
Esci

Per cortesia tieni diritto il telefono

Jamie Boudreau

Regole del bar di Jamie Boudreau

Volete aprire un bar tutto vostro? Allora raccogliete molti soldi, dimenticate la famiglia e fatelo appena possibile. Quando il vostro primo bar andrà avanti da solo, potrete dedicarvi alla famiglia.

Lavorate duramente, studiate molto, vivete la vita del barman, visitate quanti più bar e ristoranti potete ed esaminateli con occhio critico.

Ho aperto un mio blog circa dieci anni fa con l’intenzione di fornire ai miei clienti regolari la possibilità di creare da soli le bevande che servo loro.

La mia carriera si può descrivere con 7 parole: duro lavoro, fortuna, perseveranza, mobilità, creatività e intraprendenza.

Credo di lavorare duro e di essere un po’ fortunato.

La maggior parte delle cose che riguardano la gestione di un bar non si trovano su Google.

I barman che indossano il papillon hanno più talento di me: io non ho mai tentato di annodarne uno.

Cose negative accadono ogni giorno: bisogna adattarsi al volo.

I bar non sono luoghi magici che permettono alle persone di essere trasportate lontano dal quotidiano e di entrare in un universo scelto da loro.

La cosa più imprevedibile nell’attività di un bar? La gente. Non si può mai giudicare una persona o prevedere cosa farà dal momento che entra fino al momento che esce, parecchi drink dopo.

Prova il cocktail Smoking monkey di Jaime Boudreau

Prova il cocktail Smoking monkey di Jaime Boudreau

Hai disabilitato javascript nel tuo browser. Il nostro sito web non funziona bene senza di lui.Per cortesia, abilitalo.