Landscape icon

Переверните ваш телефон вертикально

Joerg Meyer

Cocktail d'autore
21 anni
Esperienza nel settore
  • Smash al Basilico
    London dry gin
    Sciroppo di zucchero
    Limone
    Basilico verde
    Cubetti di ghiaccio
  • Smash al Basilico
    London dry gin
    Sciroppo di zucchero
    Limone
    Basilico verde
    Cubetti di ghiaccio

Regole del bar di Joerg Meyer

Per prima cosa, un buon barman dovrebbe essere il migliore quando si tratta di amare la gente.

Dietro ad ogni bar di successo c’è un grande team.

Non siete niente senza del buon personale. Ma anche i dipendenti dovrebbero rendersi conto che non sono niente senza un bar straordinario.

Un buon stipendio per un buon personale. Al Le Lion, i neo-barman cominciano con circa €1.250 netti più le mance, che possono essere da € 500 a oltre € 1.000 al mese. Ad Amburgo i barman di grido guadagnano più di € 2.000 netti con buone mance.

Per quanto riguarda il barman, un bar è più che sufficiente perché si può essere solo in un posto alla volta. Ma dal punto di vista dell’imprenditore, non esiste un limite, se si è trovato un sistema di gestione adeguato. In generale penso che ‘meno è meglio’ e ‘piccolo è bello’.

Successo non è solo essere un barman fantastico, ma anche diventare rinomati e gestire un bar affermato.

Nel mio bar suoniamo musica che mi piace ascoltare: jazz, electro, lounge e un po’ di hip-hop. La musica è molto importante per l’atmosfera, ma il volume non è mai troppo alto.

Le sfide dei cocktail sono una bella cosa per fare rete, ma non hanno niente in comune con quanto realmente succede dietro al bancone del bar.

Per un’attività di lungo periodo, è importante non essere focalizzati su un gruppo troppo ristretto di clienti. Io sono contento del fatto che i nostri siano clienti molto eterogenei.

Servire la gente ogni sera è un piacere per me

Una volta mi interessava moltissimo sapere quello che la gente diceva di me. Ora ho più o meno smesso di farci caso.

Un open bar non è il luogo dove i brand manager dovrebbero lavorare: la loro attività dovrebbe essere esercitata nelle ore diurne.

Noi abbiamo iniziato anni fa come una sorta di confraternita tra alcuni amici entusiasti; la scena adesso è diventata troppo grande per una confraternita.

Se fossi nato in Alaska, venderei dei cubi di ghiaccio super giganti e cristallini ai fanatici dei cocktail in Russia.

Non riesco ad evitare di chiedermi: cos’è che davvero spinge la gente a venire in uno specifico bar una particolare sera?

L’attività di un bar si basa tutta sul passaparola.

L'arte dello shaking di Joerg Meyer

L'arte dello shaking di Joerg Meyer

Prova il cocktail Smash al Basilico di Joerg Meyer

Prova il cocktail Smash al Basilico di Joerg Meyer

The JavaScript support is turned off in your web browser. Inshaker can't handle this. Turn it on, please!